Quella tipica …e vale una visita da parte  di tutti i buon gustai, amanti  dei prodotti semplici ma con profonde radici del territorio contadino,saporita ma leggera al tempo stesso.Assaggiare gli antipasti tipici o arrotolare sulla forchetta ruvidi fili di tagliatelle, il piacere sottile di gustare le zuppe di fagioli “Rundin”, la selvaggina,le carni bianche del coniglio ,e quelle ovine con capra e agnello,le lumache,lo stoccafisso e i taglieri di formaggio d’alpeggio e le impagabili torte dolci il tutto a rotazione proposto su simpatiche lavagne a seconda del periodo e delle stagionalità dei prodotti..